La Città Futura

il progetto rossoverde per Portogruaro
 

Diario elettorale: Sabato 6 giugno 2015 (+6/-8)

6 giugno 2015
Pubblicato da Fausto Coppi

Caro diario,
ti avevo promesso l’analisi del voto del primo turno a Portogruaro, ma mi sono accorto che non c’√® molto tempo per riflettere su queste cose. Anzi √® proprio come in corsa, pi√Ļ si pensa e meno si pedala.¬†E serve proprio pedalare. Anche perch√© questo ballottaggio probabilmente sar√† tutt’altro che una garetta ricreativa, quella per mettere in mostra il vincitore del Giro, ma proprio la seconda parte fondamentale dell’intera stagione. Diciamo che √® come fare al Tour, subito dopo il Giro, L’Alpe d’Huez e il Tourmalet insieme, e sempre con Jean Robic attaccano ai marroni. Ne so qualcosa.

Ormai siamo prossimi ai cosiddetti apparentamenti, vale a dire a quella fase tra i primo e secondo turno in cui alcuni personaggi della politica locale che si erano divisi per ragioni apparentemente politiche o addirittura di principio si rimangeranno tutti i loro propositi pur di sedersi in maggioranza, cio√® dieci contro sei, ma attorno ad un tavolo ben pi√Ļ importante.

Questi signori sono divisi su tutto. A livello nazionale l’Ncd di Paolo Scarpa √® al governo col Pd, ma qui da noi l’ha appoggiato¬†Daniele Stival che adesso in Regione √® con Tosi, ma anche¬†Fratelli d’Italia che non sopporta la leadership della Lega di Salvini, che li chiamava Fardelli d’Italia.

Per non dire del livello locale, dove Gastone Mascarin era uscito da un gruppo appena abbozzato perch√© non ci stava a fare liste con fuoriusciti dal Pd, ma Antonio Matera l’aveva salutato olimpicamente: ¬ęCi dispiace per Mascarin, ma noi andiamo avanti con determinazione per portare avanti un progetto politico nuovo, senza divisioni novecentesche tra destra e sinistra¬Ľ. Adesso forse si ritroveranno tutti insieme appassionatamente, Mascarin e Matera, Barro e Morsanuto. Che squadrone! E tutti insieme saranno guidati dalla Lega della Maria Teresa Senatore, cio√® di Luca Zaia, cio√® di Matteo Salvini.

E Luigi Toffolo, cio√® Graziano Padovese? Scommettiamo che quest’ultimo, gi√† socialista, poi fiero della sua indipendenza civica (“siamo l’unica lista civica di Portogruaro”, sparava qualche settimana fa il neo-politico¬†Toffolo in sala del Caminetto), anzi della sua distanza dai partiti, si apparenter√† con Lega Nord, Ncd, Forza Italia, Fratelli d’Italia, tosiani (non so neanche come si chiamano), superatori del Novecento e chiss√† quant’altri?

Domani, domenica 7 giugno questi giochetti saranno finiti. A presto dunque, caro diario.

Filed under: | | No Comments

Lascia un commento