La CittĂ  Futura

il progetto rossoverde per Portogruaro
 

La cittĂ  del lavoro utile

9 aprile 2015
Pubblicato da La CittĂ  Futura

Progetto amministrativo per Portogruaro 2015-2020

Premessa
Il modello economico che ci governa non crea occupazione e distrugge l’ambiente. Bisogna spendere le risorse finanziarie del comune per creare posti di lavoro nelle attivitĂ  che eliminano gli sprechi e le inefficienze liberando nuove risorse.

Obiettivo
Creare occupazione senza aumentare il debito pubblico e garantire i diritti dei lavoratori e dell’ambiente.

Azioni
Agricoltura biologica
Incentivare l’autosufficienza alimentare.
Incentivare il mercato a km zero.
Incentivare la formazione di gruppi di acquisto solidale.
Incentivare gli orti sociali.
Cura della persona
Garantire a tutti la sanitĂ .
Incentivare la prevenzione.
Incentivare la cura.
Promuovere l’assistenza a casa.
Incentivare la formazione di imprese sociali.
Edilizia
Incentivare il riuso dell’esistente.
Incentivare il riuso ai fini carbon free (diamo i soldi ai nostri artigiani anziché ai petrolieri).
Incentivare il cohousing.
Territorio
Fare la manutenzione del territorio.
Fare la riparazione del territorio.
Prevenire i disastri ambientali.
Nuove tecnologie
Promuovere l’accesso alla rete ed alle nuove tecnologie.
Facilitare l’estensione della fibra ottica.
Incentivare i progetti multimediali.
Turismo lento
Promuovere il cicloturismo, l’agriturismo, il turismo culturale e quello naturalistico.

Metodo

Partecipazione
Progettare e costruire il futuro del nostro territorio in modo partecipato, condiviso, responsabile e solidale.
Indicare gli obiettivi, individuare le azioni, verificare i risultati e – se negativi – ripensare le azioni.

Tags:
Filed under: | | No Comments

La cittĂ  della scuola

8 aprile 2015
Pubblicato da La CittĂ  Futura

Progetto amministrativo per Portogruaro 2015-2020

Premessa
Qualsiasi societĂ  partecipata, responsabile e solidale, è il risultato di uno sviluppo culturale che deriva non solo, ma soprattutto, dall’attivitĂ  della scuola.

Obiettivo
Formare tutti i cittadini con l’attivitĂ  della scuola intesa come luogo per stare insieme, fare, leggere, confrontarsi ed imparare.

Azioni
Promuovere l’educazione alla legalitĂ .
Aprire le scuole oltre l’orario scolastico per attivitĂ  pratiche dedicate ai ragazzi.
Favorire l’uso del teatro comunale alle scuole.
Promuovere la figura del mediatore culturale.
Promuovere la realizzazione di orti scolastici.
Promuovere ed organizzare il tragitto a piedi o in bicicletta degli alunni da casa a scuola (pedibus).
Cofinanziare la strumentazione informatica nelle scuole.
Cofinanziare una parte delle spese amministrative e didattiche delle scuole.
Eliminare i limiti amministrativi per aumentare l’offerta della scuola da zero a sei anni.
Organizzare un servizio di accoglienza pre e post orario di lavoro scolastico per i genitori lavoratori.
Evitare che le scuole vengano usate come seggi elettorali.
Promuovere il rapporto fra la scuola, la societĂ  e il mondo del lavoro.
Mantenere ed ampliare l’asilo nido pubblico.
Istituire nei pressi degli istituti scolastici un’area pedonale in coincidenza con l’entrata e l’uscita degli alunni.

Metodo

(Presenza-Controllo-Proposta) Formare un gruppo di osservazione, controllo ed eventuali proposte per l’attuazione delle azioni sovraindicate, formato da lavoratori della scuola, della cultura, amministratori e genitori.

Tags:
Filed under: | | No Comments

La cittĂ  solare

7 aprile 2015
Pubblicato da La CittĂ  Futura

Progetto amministrativo per Portogruaro 2015-2020

Premessa
Una cittĂ  deve sempre mantenere la presenza ed un equilibrio fra le sue funzioni: abitare, lavorare, soggiornare, circolare.

Obiettivo
Vivere in pace e bene consumando meno.

Azioni
Energia
Perseguire l’efficienza energetica degli immobili.
Raggiungere, senza combustione, l’autosufficienza energetica comunale.
MobilitĂ 
Favorire lo spostamento delle persone e delle merci senza muovere le automobili.
Garantire la prioritĂ  al pedone ed al ciclista rispetto all’automobile.
Suolo
Garantire il diritto di abitare senza consumare altro suolo agricolo.
Usare il suolo agricolo per sfamare tutti gli esseri viventi.
Rifiuti
Vivere bene senza produrre rifiuti.
Far pagare i rifiuti eventualmente prodotti in base alla quantitĂ .
Acqua
Mantenere l’acqua un bene pubblico.
Garantire  a tutti la quantitĂ  d’acqua indispensabile per vivere.
Vivere bene senza sprecare acqua.
Far pagare l’acqua in base ai consumi.
Territorio
Mettere in rete in monitoraggi esistenti.
Aumentare il numero e la qualitĂ  dei monitoraggi.
Adottare un registro delle malattie più comuni del territorio.

Metodo
(Partecipazione) Progettare e costruire il futuro della cittĂ  in modo partecipato, condiviso, responsabile e solidale.
(Monitoraggio) Progettare e gestire un sistema informativo territoriale (Sit) per conoscere l’ambiente, individuare le criticitĂ , ipotizzare le soluzioni e verificare i risultati.

Tags:
Filed under: | | No Comments

La cittĂ  partecipata

6 aprile 2015
Pubblicato da La CittĂ  Futura

Progetto amministrativo per Portogruaro 2015-2020

Premessa
La crisi di rappresentanza degli istituti di democrazia delegata, la disaffezione al voto, la crescita di politiche individualistiche a scapito della solidarietĂ  sociale, rendono sempre piĂą necessaria l’attivazione di processi di partecipazione.

Obiettivo
Restituire alla cittadinanza spazio pubblico di decisione sui destini della cittĂ  e del territorio, rafforzando il senso di comunitĂ  e del bene comune.

Azioni
Progettazione partecipata
Realizzare il bilancio partecipato.
Attuare le indicazioni di Agenda 21.
Prevedere la formazione dei comitati di quartiere e di frazione.
Incentivare lo sviluppo e l’applicazione delle nuove tecnologie/social network per la partecipazione.
Giovani
Promuovere l’educazione alla legalitĂ  e al senso civico.
Sostenere il progetto Giovani Idee in Porto.
Prevedere uno spazio per i giovani.
Promuovere l’autopartecipazione dei giovani.
Vivere con stile
Promuovere nuovi stili di vita.
Incentivare il consumo critico.
Promuovere il mercato del riuso.
Garantire il sostegno all’associazionismo.
Promuovere la banca del tempo.

Metodo
(Partecipazione) Indicare gli obiettivi, individuare le azioni, verificare i risultati e – se negativi – ripensare le azioni.

Tags:
Filed under: | | No Comments

La cittĂ  laica e dei diritti

5 aprile 2015
Pubblicato da La CittĂ  Futura

Progetto amministrativo per Portogruaro 2015-2020

Premessa
In uno stato laico il legislatore non si preoccupa tanto che le leggi rispondano alle categorie “moralitĂ /immoralitĂ ” proprie di un’ottica religiosa, quanto piuttosto a quelle di giustizia e di correttezza nel raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

Obiettivo
Amministrare nel rispetto di tutte le libertà morali e religiose e dei diritti di tutti gli esseri viventi.

Azioni
Consulta per la laicitĂ 
Promuovere la formazione di una consulta permanente formata da singoli ed associazioni che ha come missione la difesa della laicitĂ  delle istituzioni a livello locale.
Vita laica
Promuovere il riconoscimento delle coppie di fatto.
Promuovere la formazione del registro delle unioni civili.
Promuovere il riconoscimento del testamento biologico.
Garantire l’esistenza della sala del commiato.
Diritti civili
Garantire a tutti pari diritti e doveri.
Garantire le pari opportunitĂ  di genere.
Incrementare le attivitĂ  d’integrazione dei cittadini stranieri.
Garantire il mantenimento di un ufficio giudiziario a Portogruaro.
Favorire la riconversione dei disoccupati verso il lavoro utile.
Contrastare l’omofobia.
Modificare lo statuto comunale per impedire il terzo mandato a tutti gli eletti.
Modificare lo statuto comunale al fine di evitare i doppi incarichi degli eletti.

Metodo
(Presenza-controllo-proposta) Indicare gli obiettivi, individuare le azioni, verificare i risultati e – se negativi – ripensare le azioni.

Tags:
Filed under: | | No Comments