La Città Futura

il progetto rossoverde per Portogruaro
 

Un mese di cattivi pensieri – Giugno 2012

9 luglio 2012
Pubblicato da Ermes Drigo

Camorra, disoccupazione e niente treni

Venerdì 1 giugno. Portogruaro. Camorra, sequestrati 18 immobili. Confiscati appartamenti, garage, una villa e un negozio riconducibili a un “uomo dei Casalesi”. Una villa, un garage, un’area urbana destinata a parcheggi a Jesolo; un negozio, un appartamento e un garage a San Donà; otto garage e quattro appartamenti a Portogruaro.
       Osservazione n. 1: La camorra esiste anche nel portogruarese;
       Osservazione n. 2: La camorra investe sul mattone;
       Osservazione n. 3: La camorra usa dei prestanome locali che appunto si prestano;
       Osservazione n. 4: La camorra è presente nel quartiere di Portogruaro, via Croce Rossa, che presenta gravi problemi.
Ho pensato di dare più spazio a questa notizia perché è molto grave. Mi auguro che tutto ciò non sia dimenticato e vorrei perlomeno che il patrimonio confiscato sia usato per i cittadini in gravi difficoltà. Senza voto.

Martedì 12 giugno. Portogruaro. Tassa rifiuti, evasori raddoppiati. Nelle casse dell’Asvo mancano 140mila euro: c’è chi non paga nemmeno dopo i solleciti. Più che raddoppiati in cinque anni il numero di utenti che, al ricevimento della bolletta, non riesce a pagare il trasporto dei rifiuti: lo fanno con pagamenti dilazionati nel tempo o non pagano affatto. Considerato che le evasioni sono raddoppiate e vengono da lontano, riuscirete a fermare gli evasori oppure devo continuare a sentirmi un “mona” ? Voto 5,5 di speranza.

Mercoledì 13 giugno. Portogruaro. Cassa integrazione al Carrefour e Schlecker. Portogruaro, nuovo allarme occupazione lanciato dalla Cgil del Veneto Orientale. Alla vigilia dell’assemblea del sindacato sui problemi del lavoro, giovedì a San Stino in sala consiliare, il segretario territoriale Alessandro Zanotto si sofferma anche sul fallimento della catena Schlecker che potrebbe costare un centinaio di dipendenti tra portogruarese e sandonatese. Abbiamo stravolto un territorio per creare posti lavoro in centri commerciali. Persi i posti rimangono i disastri ambientali. Voto 4.

Giovedì 14 giugno. Portogruaro. E’ morto a 87 anni Aldo Sottil, storico oste di Portogruaro. E’ deceduto martedì sera, nella residenza per anziani Santa Margherita di Villanova di Fossalta, all’età di 87 anni. Grave perdita per il tessuto economico e la cultura di Portogruaro. È stato per anni il gestore di Al Bacaro, antico bar di Portogruaro, in corso Martiri. Una notizia che riprendo per ricordare una persona gentile.

Sabato 16 giugno. Portogruaro. A rischio dieci corse di treni regionali per Venezia e Udine. La soppressione dei convogli potrebbe diventare necessaria se venissero meno i trasferimenti dello Stato alle regioni Friuli e Veneto. L’allarme è stato lanciato ieri in due diverse occasioni: a Trieste, nel corso di un convegno della Cisl, da parte dei vertici locali di Trenitalia e a Roma dall’a.d. Moretti che ha incontrato l’assessore friulano ai trasporti Riccardi. Riccardi è anche il Commissario per la costruzione della terza corsia della A4. Secondo voi Riccardi si impegnerà a sviluppare la rete ferroviaria? NO! Un cul e do careghe. Voto 3.

Filed under: | | No Comments

Lascia un commento